Logo

Eventi Monte Verità

Il Monte Verità offre al pubblico locale e ai turisti un programma di incontri culturali e di manifestazioni. Le tematiche e gli ambiti trattati sono orientati alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale del Monte Verità e della regione di Ascona e alla diffusione della conoscenza scientifica, artistica, filosofica e, più in generale, umanistica. Grande spazio viene dato alle collaborazioni con enti e istituzioni del territorio, come musei, fondazioni e associazioni culturali.

08 mag - 01 nov 2022

Enrica Borghi - Molecole d'acqua

Il progetto di Enrica Borghi, a cura di Nicoletta Mongini e Riccardo Caldura, è presentato in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti Venezia, CREA Cantieri del Contemporaneo e Asilo Bianco.


L'universo acquatico che lega la laguna veneta al nostro lago è protagonista di questa esposizione, dove ricci di mare, onde, molecole e canne di bambù affiorano vestendosi di plastica, che l’occhio dell’artista vede essere fagocitata dalla natura, che si pone autrice, che riprende il suo potere, trasformando il materiale che la invade nei suoi elementi.

Il percorso espositivo è caratterizzato dal bianco e nero, come ad indicare lo schema binario su cui ora si muove il rapporto tra uomo e natura, senza più spazio per colori intermedi. Il colore appare come lettura conclusiva dell’artista, che individua l’arte come veicolo e strumento per un incontro tra natura e artificio, in cui vengono restituiti forza e armonia al dialogo tra gli elementi.

Le opere sono esposte negli spazi interni ed esterni di Monte Verità, con un’installazione simbolica al Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona.

20 mag 2022
Ore 18.30

Eranos Jung Lectures - La cultura del biasimo (Emanuele Trevi)

Conferenza a cura di Emanuele Trevi (Accademia di scrittura Molly Bloom, Roma), nell'ambito delle Eranos Jung Lectures 2022 dal titolo "Sulla cancel culture. Dal giudizio al linciaggio: rimozioni e discriminazioni in nome della morale".

La conferenza é moderata da Fabio Merlini. Seguono discussione, rinfresco e incontro con il relatore.

Vi é la possibilità di seguire la conferenza via zoom:

https://us02web.zoom.us/j/85390139687

 

31 mag 2022
18.30

Mattia Bertoldi - Il coraggio di Lilly

Martedì sera 31 maggio verrà presentato il libro "Il coraggio di Lilly" di Mattia Bertoldi con la presenza dell'autore.

 

Zurigo, 1917.
Lilly Volkart ha vent’anni e sogna di diventare pediatra. Mentre risparmia per pagarsi gli studi, lavora presso la pensione dei suoi genitori. Nelle sue stanze ospita moltissimi studenti del Politecnico, perlopiù svizzeri provenienti da altri cantoni. Ma tra loro c’è anche un italiano, Umberto, che si distingue per gentilezza e simpatia. Innamorarsi e fare progetti per il futuro sembra essere la cosa più naturale al mondo. Ma in Italia infuria la guerra, e presto Umberto è costretto a lasciare la Svizzera per andare a combattere in Veneto…


Ascona, 1943.
Il sogno di diventare pediatra non si è realizzato, ma Lilly può mettere a frutto la sua esperienza per qualcosa di ancora più grande. Nel 1924 ha aperto una colonia per ospitare bambini di famiglie benestanti durante l’estate, che presto è diventata anche un luogo di approdo per bambini meno fortunati. Con lo scoppio della guerra il numero di ospiti è aumentato: Ascona si trova al confine con l’Italia e si rivela un posto sicuro per tanti bambini ebrei in fuga. Con l’aiuto di Massimo, il proprietario dell’emporio del paese, Lilly decide di accoglierli e li nasconde, offrendo loro una casa e la possibilità di studiare e imparare un mestiere. Nella speranza che, in una sorta di famiglia allargata, i piccoli possano superare la guerra, per poi riabbracciare i loro genitori…


In questo romanzo, Mattia Bertoldi racconta con grande delicatezza la storia sorprendente di Lilly Volkart, una donna che, come Oskar Schindler o Irena Sendler, cambiò il destino di centinaia di bambini durante la Seconda guerra mondiale e di migliaia nel corso della sua vita.

 

Questo testo é tratto dal sito di Mattia Bertoldi.

15 giu 2022
Ore 20.30

Evento CSF - Ricerca di nuovi antibiotici: é possibile un nuovo approccio?

Conferenza del Dr. Mattia Zampieri, il cui laboratorio presso il Politecnico Federale di Zurigo si occupa dello sviluppo di nuovi approcci sperimentali e computazionali per la ricerca di nuovi farmaci nel campo degli antibiotici e antitumorali.

L'evento é organizzato in collaborazione con i Congressi Stefano Franscini, nell'ambito della conferenza "New Approaches to Combat Antibiotic-Resistant Bacteria", curata dal Prof. Dr. Christoph Dehio, in programma presso il Centro congressuale Monte Verità dal 12 al 16 giugno.