Logo

Fondazione Monte Verità

Il complesso del Monte Verità diventa proprietà della Repubblica e Cantone Ticino nel 1964, in base al volere testamentario del barone Eduard von der Heydt, il quale auspicava che “il Monte Verità venisse utilizzato per attività artistiche e culturali di altissimo livello, di richiamo internazionale”.

Nel 1989 il Cantone Ticino e il Politecnico federale di Zurigo istituiscono la Fondazione Monte Verità, che tuttora gestisce l’omonimo centro congressuale e culturale, e i Congressi Stefano Franscini, piattaforma di incontro per lo svolgimento di congressi internazionali di altissimo livello scientifico.

Monte Verità: un luogo per tutti

Missione

  • Conservazione del Centro, del Parco e del Complesso Museale
  • Promozione e valorizzazione dell'eredità materiale e immateriale del Monte Verità
  • Organizzazione e gestione degli eventi scientifici con massima professionalità
  • Organizzazione di incontri culturali e artistici
  • Valorizzazione e gestione del complesso museale

Valori

  • Poniamo il cliente al centro della nostra attenzione
  • Garantiamo la qualità del servizio a tutti i livelli
  • Valorizziamo i nostri collaboratori
  • Ci impegniamo per la protezione dell'ambiente e per I temi e I valori che hanno caratterizzato il Monte Verità dalla sua nascita
  • Collaboriamo attivamente con partner e associazioni del territorio

Consiglio di Fondazione

Il Consiglio di Fondazione Monte Verità si compone di 7 membri:

In rappresentanza del Cantone Ticino

  • Manuele Bertoli (Presidente)
  • Boas Erez
  • Yvonne Pesenti
  • Raffaele Regazzoni

In rappresentanza dei Politecnici federali

  • Sarah Springman (ETH Zurigo)
  • Giovanni Dietler (EPF Losanna)

In rappresentanza del Comune di Ascona

  • Maurizio Checchi

Il team di direzione

Responsabile Finanze e amministrazione

Stefania Gallo

Responsabile Cultura

Nicoletta Mongini

Responsabile Eventi

Liliana Cantoreggi

Responsabile Ospitalità

Jasmine Trogu