Logo

Eventi Monte Verità

Il Monte Verità offre al pubblico locale e ai turisti un programma di incontri culturali e di manifestazioni. Le tematiche e gli ambiti trattati sono orientati alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale del Monte Verità e della regione di Ascona e alla diffusione della conoscenza scientifica, artistica, filosofica e, più in generale, umanistica. Grande spazio viene dato alle collaborazioni con enti e istituzioni del territorio, come musei, fondazioni e associazioni culturali.

10 giugno - 29 luglio 2020

Yoga nel parco

LA LEZIONE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO È ANNULLATA CAUSA MALTEMPO!!!

Dal 10 giugno al 29 luglio proponiamo lezioni di yoga nel parco ogni mercoledì sera. Gli appuntamenti sono rivolti a chi vuole avvicinarsi allo yoga in modo dinamico e fluido e si focalizzano sulla postura, l’allineamento del corpo e e la respirazione.

La partecipazione è gratuita, fino a disponibilità di posti, che saranno limitati in conformità alle distanze di sicurezza.

Date e orari: mercoledì 10-17-24 giugno, ore 18:30 con il maestro Giorgio Valsecchi

                     mercoledì 1-8-15-22-29 luglio, ore 18:30 con la maestra Elena Salvioni

Iscrizione: richiesta 3 giorni prima della data al numero: 091 785 40 40 o email a: [email protected]

Materiale: portare un tappetino personale (yoga, pilates, ginnastica); tenuta comoda; asciugamano, felpa o maglia pesante per la fase di rilassamento).

Ritrovo: reception dell'hotel Monte Verità

In caso di pioggia la lezione è annullata.

 

17 luglio 2020

Garavee - Mostra personale di Marco Scorti

Per questa mostra personale, Marco Scorti ha creato un percorso fatto di pitture acriliche e di gouaches, di grande e di piccolo formato, di origine mnemonica, in cui i diversi luoghi raffigurati rievocano zone di passaggio, le cosiddette aree di frontiera, dove la dicotomia natura e artificio si affievolisce e dove le tracce della presenza umana indicano un paesaggio costruito e plasmato nel corso del tempo.

Nell’esposizione, il tema delle frontiere non è trattato esclusivamente in senso geopolitico, ma anche attraverso un’idea di distaccamento forzato, dato dalla mediazione della pittura e dell’occhio dell’artista, che raffigura e interpreta il territorio restituendo uno specifico punto di vista all’osservatore.

Il paesaggio viene filtrato dall‘utilizzo di formati diversificati, a volte verticali o esageratamente orizzontali, utilizzando prospettive tra le più disparate. Terrazzamenti, rupi, boschi e riviere si susseguono in una possibile narrazione, dove lo spettatore si sente l’osservatore occasionale di paesaggi che testimoniano l’incontro/scontro tra natura e artificio.

Marco Scorti (Lugano, 1987) si è laureato presso l'Haute École d’Art et Design (HEAD) di Ginevra. Vive e lavora fra Ginevra e Lugano.

Si ringrazia Galleria Daniele Agostini, Lugano

Date: dal 17 luglio al 27 settembre 2020

Per le misure di sicurezza, ricordiamo che in occasioni di manifestazioni e assembramenti verranno richiesti i dati personali ai partecipanti, al solo scopo di tutelare la sicurezza degli ospiti.

14 - 18 ottobre 2020

CSF Workshop - Il bambino prodigio / posticipato

Workshop a cura della Prof. Dr. Nicola Gess.

18 - 23 ottobre 2020

CSF Conference - Utilizzo sostenibile delle risorse e dinamiche economiche (SURED 2020)

Conferenza a cura del Prof. Dr. Lucas Bretschger.

Download calendario culturale 2020 PDF